Centro di documentazione multimediale sulle zone umide.
Il Centro di Documentazione Multimediale nasce nel 1996 per permettere la fruizione del materiale che continuamente viene raccolto dall’Associazione Molentargius Saline Poetto, e messo a disposizione degli utenti. In particolare si è avuto uno scambio continuo con il mondo universitario per  sviluppare ricerche e tesi di laurea.

Il Centro è così articolato:

• 3200 volumi suddivisi per argomento:

– Atti conferenze dal 1988
– Ambiente
– Ecosistemi
– Educazione ambientale
– Inquinamento
– Paesaggio e Litorali Costieri
– Parchi in Sardegna ed Italia
– Rifiuti e riciclaggio
– Ripascimento Poetto
– Sardegna (territorio, storia e arte)
– Urbanistica
– Pubblicazioni sulle zone umide
– Pubblicazioni e Fascicoli divulgativi editi dall’Associazione
– Schedario ordinato in 12 faldoni di tutte le 120 zone umide della Sardegna
– Raccolta della cartografia tecnica (carte satellitari, carte IGM 1:25.000 e 1:50.000 )
-Raccolta ordinata dei numerosi progetti a carattere scientifico svolti dall’Associazione tra cui i censimenti degli uccelli acquatici, attuati dal 1992, in collaborazione con l’IVRAM nel programma coordinato dall’Assessorato Regionale Difesa Ambiente.

– 140 Tesi di Laurea sul sistema Molentargius Saline Poetto, in formato cartaceo e digitale.

– 380 Pubblicazioni dedicate al territorio del Molentargius-Saline-Poetto

Inoltre sono raccolti 350 CD – DVD contenenti numerosi filmati e un migliaglia di Fotografie sull’Avifauna

L’indicizzazione del materiale ha permesso di dar vita ad un sistema di consultazione e di prestito aperto a tutti e gratuito. I volumi possono essere consultati nel  Centro di documentazione dell’Associazione o presi in prestito previa richiesta agli operatori incaricati(tramite telefono o e-mail) che ne hanno la responsabilità; le Tesi di Laurea invece non possono in alcun modo essere copiate sia in formato cartaceo che digitale o date in prestito, ma solamente visionate.